162 iscritte al campionato regionale femminile a Borgonovo Val Tidone

Piacenza, 01/06/2022

Tre corse, altrettante maglie di campionesse regionali e 162 iscritte. Sono questi i numeri ufficiali dl primo Trofeo Cantina Valtidone, manifestazione di ciclismo giovanile femminile su strada in programma domani (giovedì 2 giugno) a Borgonovo Val Tidone (Piacenza) con l’organizzazione del Ciclismo giovanile VO2 Team Pink in collaborazione con il Velo Sport Borgonovese e con il patrocinio dello stesso Comune piacentino.

Il programma della giornata si aprirà alle 9,30 con la corsa per Donne Esordienti primo anno, che affronteranno un tracciato di 30 chilometri, con due giri del circuito iniziale sostanzialmente pianeggiante lungo 11 chilometri, mentre in chiusura ci sarà un giro di circa 8 chilometri con la salita di Seminò (circa un chilometro nella parte più impegnativa con pendenza media del 6%) e arrivo davanti alla Cantina Valtidone, anche sede di partenza. Alle 11, invece, toccherà alle Donne Esordienti secondo anno, chiamate a percorrere 41 chilometri, con tre giri del circuito basso e una tornata di quello finale al pari delle atlete di un anno più giovani. Infine, il programma si concluderà con la corsa per Allieve, con partenza alle 13: in questo caso, 5 giri del circuito sostanzialmente pianeggiante e due tornate del percorso conclusivo (dunque con doppia ascesa) prima di tagliare il traguardo dopo 71 chilometri di gara.

Nei primi anni, tra le 34 iscritte (in rappresentanza di 18 società) spiccano le prime 3 atlete in Italia per rendimento in categoria: la bresciana Anna Bonassi (Mazzano) – tre vittorie, quattro secondi posti e una terza piazza  -, l’emiliana Jolanda Sambi (Calderara Stm Riduttori) – quattro successi, due secondi posti e un terzo posto  - e Carlotta Ronchi (Valcar-Travel & Service), autrice fin qui di due vittorie, altrettante piazze d’onore e un gradino più basso del podio. Tra le altre protagoniste nella top ten nazionale, anche Viola Invernizzi (Team Serio) – a caccia del quarto acuto 2022 – Martina De Vecchi (Valcar-Travel & Service), già “regina” del 25 aprile a Crema, e la romagnola Asia Vanuzzo (Bicifestival), che dopo tre podi proverà a festeggiare la prima vittoria in categoria.

Nelle Esordienti secondo anno, invece, sono 46 le ragazze iscritte a difendere i colori di 19 società. Un nome importante – anche in chiave titolo regionale –è quello della romagnola Emma Vanuzzo (Bicifestival), già a quota 3 vittorie oltre a 5 secondi posti e un terzo in stagione. Dalla Lombardia spicca la mantovana  Maria Acuti (Valcar-Travel & Service), campionessa italiana primi anni 2021 e che sulle strade della Valtidone inseguirà il successo numero 5 dell’annata ciclistica.  Sempre dalla regione lombarda figura Giulia Costa Staricco (Cesano Maderno), a caccia del quarto podio stagionale, mentre nel sodalizio di casa Ciclismo giovanile VO2 Team Pink spicca il palmarès 2022 della reggiana Serena Zannoni, tra l’altro già vincitrice poco meno di un mese fa Bianconese.

Infine, le Allieve, con 82 iscritte di 23 società. Per il sodalizio di casa, la ligure Irma Siri vanta già un successo, tre secondi posti e altrettante terze piazze, mentre la piacentina Arianna Giordani correrà in casa provando a vincere nuovamente la maglia regionale come accaduto lo scorso anno a San Marino di Carpi.  Per il Cadeo Carpaneto, altro team piacentino, fin qui il miglior score 2022 è dell’alessandrina Marisol Dalla Pietà (vincitrice a Corridonia). Folta la concorrenza: per il Cicli Fiorin spuntano i nomi di Camilla Bezzone (fresca vincitrice a Gazoldo) e Anita Baima (tre podi), mentre per la Ju Green Gorla Minore Erja Giulia Bianchi.

 

Nella foto di Frantz Piva, Irma Siri (Ciclismo giovanile VO2 Team Pink)

A.S.D. Vo2 Team Pink

Via Martiri della Libertà, 113 - 29010 Monticelli d'Ongina (Pc)

C.F. n. 01703940336
e-mail:

privacy | realizzazione sito internet | CMS proprietario